• All
  • Events
  • deZign Studio
  • brain-break
  • miscellaneous
  • products
  • projects
  • interior
  • Contacts
  • Info
  • LaDesigneria

    Published on 17/04/12
    Category:

    LaDesigneria è uno spazio atipico nella zona storica di Pescara, un ibrido tra showroom e bar. Il progetto ha previsto al completa ristrutturazione del locale, mentre il concept è stato incentrato sull’idea di proporre un contenitore di oggetti, persone ed attività; per questo motivo tutte le parti fisse sono al contempo neutre e semplici ma mai anonime. La principale caratteristica de LaDesigneria consiste nel fatto che tutti gli arredi sono costituiti da prodotti ideati da diversi designer e questi vengono periodicamente sostituiti: tutto ciò ha come obiettivo quello di riavvicinare la gente al design e a processo creativo usando gli oggetti ed apprezzandoli non solo per la loro qualità estetica ma anche per la comodità. Ogni oggetto ha una sua label con le informazioni sull suo autore in modo da favorire un diretto contatto tra pubblico e progettista. Cibi e bevande a kilometro-zero fanno anch’essi parte della filosofia del locale incentrata sulla glocalizzazione e sulla sostenibilità ambientale, come anche il servizio di piatti, bicchieri e stoviglie selezionato presso rigattieri e negozi vintage di seconda mano che, proprio per questo motivo, è composta da pezzi unici. Il logo de LaDesigneria sintetizza tutto ciò: un grande punto interrogativo  simbolo di curiosità, di domande continue e apertura mentale.

    LaDesigneria is an atipical space in the historical centre of Pescara, Italy, an hybrid between a showrrom and a bar. The project involved the entire structural renovation of this space and the design was based on the idea to create a container for objects, people and activities; that’s why fixed elements are neutral and as simple as possible, but at the same time not anonymous. The main characteristic of this bar is that the majority of its furniture is composed by pieces made by different emerging designers that are periodically replaced: the aim is to near people to product design and to the creative process through the use of the objects so you can appreciate both their aesthetic and functionality. Every element into LaDesigneria has a label with information about the author so if you are interested in that chair or table you can contact him directly. Zero-mile food and drink are another important part of the project’s philosophy based on glocalization and ecological sustainability, as also the vintage collection of plates, glasses and flatware, all bought at street markets and second-hand dealers and for this reason all different and uniques. LaDesigneria’s logo summarizes the concept behind it: a big question mark symbol of curiosity, nonstop questions and open-mind.

    www.ladesigneria.com